Widget Partenaire - Lourdes 2016

Cauterets Pont d'Espagne

Alle porte del parco Nazionale dei Pirenei, il Pont d’Espagne (1.496 m) è un angolo di natura protetto nel quale scoprirete le più belle cascate degli Alti Pirenei.

Apre l’accesso a due importanti vallate che meritano di essere esplorate a piedi: la valle del Marcadau, nella quale le alte praterie lasciano spazio ad un paesaggio meraviglioso fatto di laghi e vette impegnative, e la valle di Gaube, con il suo lago raggiungibile anche con la seggiovia. La parte alta della valle che condice al lago è sbarrata dal fronte settentrionale del Vignemale, punto culminante della catena frontaliera con la Spagna.

Accesso al pont d'Espagne:

Da Cauterets, dirigersi in direzione di La Raillère (1.135 m), (vedi le cascate del Lutour e del Cerisey), posteggiare il pullman nel parcheggio attrezzato del Pont d’Espagne. Là, potrete prendere le cabinovie “verdi” del Puntas che vi condurranno all’altopiano del Clot e poi la seggiovia che vi condurrà fino al lago di Gaube.

Accesso al lago di Gaube:

Percorso con partenza dal Pont d’Espagne o seggiovia. Passeggiata classica di tutti i romantici che frequentano le “acque” di Cauterets, il lago di Gaube è alla portata di tutti gli escursionisti (1 ora di cammino). Nelle acque del lago di Gaube si riflette la più alta cime dei Pirenei: il pic du Vignemale (3.298 m), del quali bisogna tuttavia rispettare la doppia nazionalità visto che questo enorme “Signore” delimita la frontiera franco-spagnola.