Widget Partenaire - Lourdes 2016

Pic du Midi de Bigorre

Dalle terrazze, lo sguardo si apre su ben 300 km: vette della catena dei Pirenei, il massiccio di Néouvielle, Gavarnie e la Breccia di Orlando, e le pianure del Sud-Ovest. Vi trovate in cima al Pic du Midi…

Lo splendore dei paesaggi ha fatto guadagnare al Pic du Midi l’inserimento, nel 2003, nella lista dei siti naturali nazionali.

Ogni quarto d’ora, una cabina a vetri che ospita 45 persone effettua una risalita che parte da La Mongie, percorrendo un dislivello di 1000 m in 15 minuti. In un batter d’occhio si arriva a toccare il Pic, a 2877 m d'altitudine.

Il museo delle scoperte

Lo spazio museografico presenta gli strumentini osservazione che hanno segnato un secolo di ricerche e scoperte scientifiche: la cupola Baillaud e il coronografo di osservazione della corona solare, il telescopio Bernard Lyot che studia le galassie nelle profondità dell’universo. La conquista e l’epopea scientifica sono narrate in un documentario tutto da scoprire lassù in alto.

Raccomandazioni importanti

A 2877m le condizioni di visita del Pic du Midi sono le stesse dell’alta montagna: sono necessari un abbigliamento caldo, occhiali da sole e una crema solare; la risalita è sconsigliata alle donne in gravidanza, ai bambini sotto ai 3 anni e alle persone con rischio cardiaco. Per motivi di igiene e di sicurezza, l’accesso agli animali è vietato.